Stazioni

Stazioni


3.99 €
COMPRA

Stazioni

Stazioni


14.45 €
COMPRA

Stazioni

Stazioni


3.99 €
COMPRA

Stazioni

Il Viaggio inteso come fuga impossibile da se stessi ma anche come ritorno alle proprie radici. Il Viaggio della rabbia e del battesimo del fuoco. Il Viaggio del perdono totale e della comprensione nei confronti di se stessi e del resto del mondo. Tra paesi masticati dalla guerra e piccoli villaggi dove la gente vive in pace e quasi senza desiderio di evasione. Attraverso una cartina geografica che si definisce passo dopo passo incontro ad una fine che come spesso accade coincide con un nuovo inizio. Dubitando e cadendo, di stazione in stazione, tra passione e disamore. Tra lo sguardo sulla vita, senza illusioni di uomo, e il bisogno incessante di continuare a sognare gli uomini.


11.40 €
COMPRA

Stazioni

Raccolta di 44 poesie di Menotti Galeotti seguite dal testo critico di Rodolfo Tommasi \"Le radici al vertice\". \"La poesia moderna nasce da una ricerca formale volta ad attingere alle radici del sentire, oltre la retorica tradizionale. Ma questa ricerca, quando prevale l'aspetto formale, rimane fine a se stessa. Quando invece il cercare dà vita ad una pagina dove emerge l'esito del trovare, allora la poesia si offre in tutta la sua evidenza. In questo senso Menotti Galeotti è un moderno \"trovatore\" che qui raggiunge il massimo della felicità espressiva. I testi si susseguono come vagoni \"di un treno azzurro\" sull'onda di una \"musica sacra\" che evoca - com'egli scrive \"la sapiente armonia/dei lontani maestri\" e \"tutto riappare/in sequenza di luce/luoghi e volti cari\"; dove hanno spazio anche le presenze dei migranti che hanno lasciato \"Lontano la terra d'Oriente/i cembali amici.\" Così, nel poemetto si passa dal diario familiare allo slancio romantico, dal paesaggio \"en plein air\" all'impegno, dall'invettiva al \"fermo d'immagine\" lirico, tutto all'interno di una unità stilistica per la quale ogni definizione si fonde nella rifondazione del poièin, ovvero della poesia in divenire.\"


6.80 €
COMPRA

Certe stazioni

Questo libro si struttura in 12 racconti che ripercorrono la vita, non solo lavorativa, dell'autrice, tra storie vere e romanzate fatte di partenze dolorose e di ritorni, momenti ricchi di emozioni con risvolti psicologici che permettono al lettore di calarsi e di ritrovarsi in queste vicende della vita.


12.32 €
COMPRA

Tre stazioni

Tre stazioni


0.99 €
COMPRA

Certe stazioni

Certe stazioni


11.60 €
COMPRA

Certe Stazioni

Certe Stazioni


4.99 €
COMPRA

Certe Stazioni

Certe Stazioni


4.99 €
COMPRA

Le stazioni

Le stazioni


10.46 €
COMPRA

Tre stazioni

Tre stazioni


0.99 €
COMPRA

Tre stazioni

Tre stazioni


8.50 €
COMPRA

Stazioni intermedie

Innegabile in questo libro l'elemento autobiografico perché le peregrinazioni per mezzo mondo del protagonista hanno veramente contrassegnato l'infanzia e l'adolescenza dell'autore. Ma, nel raccontare con leggerezza e ironia il destino di questa famiglia di ebrei sovietici in cerca di una nuova patria, Vertlib descrive situazioni che abbiamo tutti i giorni sotto gli occhi: le difficoltà di integrazione dei migranti, lo scontro con burocrazie crudeli, la diffidenza dei \"locali\" nei confronti dello straniero, il miraggio di un lavoro sicuro, le complicazioni (ma anche la ricchezza) del plurilinguismo. In più, e non poteva essere diversamente, un altro tema tutt'altro che secondario compare in queste pagine, quello, eterno, dell'identità ebraica, che attraversa sottotraccia quasi tutte le pagine, anche quelle apparentemente leggere o scherzose. Postfazione di Michaela Bürger-Koftis.


12.75 €
COMPRA

Tra due stazioni

Tra due stazioni


9.50 €
COMPRA