Schermi & sintesi di anatomia

\"Uno dei primi problemi che ho dovuto affrontare, intraprendendo gli studi universitari, è stato quello del 'ripasso' nella preparazione degli esami. È un problema che credo si presenti, in maggior misura, in quel campo particolare degli studi scientifici che hanno a che fare con la medicina, con l'accumulo successivo di una mole enorme di nozioni. Ho dovuto scartare da subito il classico metodo della sottolineatura. Da un lato, mi sono reso conto che il libro trattato assumeva una colorazione quasi completamente gialla. D'altro canto, lo stesso libro conteneva sul risvolto di copertina l'indicazione del prezzo, che scoraggiava un trattamento indelicato. Ho provato così ad attuare un metodo diverso, che mi permettesse di richiamare alla memoria con più efficacia (e con risultati meno dissacranti) le tante nozioni su cui avevo sudato nei mesi precedenti gli esami. Nascono così i miei 'schemi': un lavoro di schedatura sistematica, che ordinasse in maniera meno dispersiva quanto avevo appreso dalle lezioni universitarie e dai libri, spesso numerosi e non di rado in lingua inglese. Un lavoro ingrato, inizialmente, perché si arriva più tardi alla fine della preparazione.\"


19 €
COMPRA

Cuore. Primi schermi

Cuore. Primi schermi


6.80 €
COMPRA

Schermi (h)ardenti

Schermi (h)ardenti


9.99 €
COMPRA

Schermi di regime

Schermi di regime


10.62 €
COMPRA

Nuovi schermi di formazione

Nuovi schermi di formazione


25.07 €
COMPRA

Schermi multipli e plurime visioni

Schermi multipli e plurime visioni


23.80 €
COMPRA

Set Di 5 Schermi Protettivi - Ricambio

Visiere di ricambio per il sistema di visione modulare IUKO.


41 €
COMPRA

Rivista di estetica. Vol. 55: Schermi/screens.

La rivoluzione digitale ha prodotto un'evoluzione ed una proliferazione degli schermi che paiono inarrestabili. L'esperienza che ne facciamo è diventata definitivamente plurale e si è arricchita di altre novità quali mobilità, tattilità, interattività, connettività, peculiare \"carattere immersivo\". Perciò gli schermi s'impongono ormai come il decisivo elemento propulsore non solo delle incessanti trasformazioni all'opera nel nostro rapporto con le immagini, ma, più in generale, di quella rivoluzione percettiva che continuamente c'incalza. Insomma, essi sono diventati, in modo più o meno consapevole, il dispositivo ottico di riferimento nonché l'interfaccia abituale dei nostri rapporti col mondo, con gli altri, con noi stessi. Interrogare le attuali esperienze degli schermi è dunque un crocevia inaggirabile per la filosofia da fare oggi.


29.75 €
COMPRA

Schermi (H)ardenti. Pornocinema italiano e dintorni

Questo libro è un'antologia di scritti sulla tematica complessa e variegata del cinema porno italiano e sui suoi poco perimetrabili confini. Con in più uno splendido trattamento cinematografico inedito del regista Damiano Damiani sulla storia tragicae commovente di una pornostar. Con foto.


24.65 €
COMPRA

La fantascienza sugli schermi. Vol. 2

La fantascienza sugli schermi. Vol. 2


36.98 €
COMPRA

Schermi interattivi. Il cinema nei videogiochi

Che tipo di relazione esiste tra cinema e videogiochi? Come cambia la narrazione nel passaggio dal grande schermo al monitor e alla televisione? Qual è il legame tra Hollywood e la Silicon Valley? Che differenza c'è tra guardare un film e giocarlo, tra il ruolo dello spettatore e quello del giocatore? Quali sono le conseguenze estetiche, commerciali e produttive del crescente interscambio mediale? Questo volume risponde a queste e ad altre domande attraverso i contributi di studiosi di fama internazionale nell'ambito dei game studies e della critica cinematografica: Barry Atkins, Matteo Bittanti, Alexis Blanchet, David Bordwell, Luca Castiglioni, Galen Davis, Mark Grimshaw, Rune Klevjer, Henry Lowood, Bernard Perron, Judd Ethan Ruggill. L'approccio è comparativo e multidisciplinare: gli autori esaminano il fenomeno da molteplici angolazioni.


21.25 €
COMPRA

Schermi d'autore. Intellettuali e televisione (1954-1974)

Il \"Radiocorriere\" dal 1954 ha seguito discretamente l'esordio e il consumo della televisione in Italia, non soltanto informando gli spettatori su programmi e palinsesti, ma portando questi ultimi quasi per mano alla scoperta di un mondo spettacolare che si affacciava nelle case di strati via via crescenti di popolazione. L'aspetto più interessante di quest'impresa editoriale, organicamente legata all'azienda pubblica, è rappresentato dalle firme che ne sono state coinvolte: romanzieri, poeti, storici, musicisti e musicologi, registi teatrali e televisivi. E proprio sul rapporto tra intellettuali e piccolo schermo questa raccolta antologica di pezzi d'autore e saggi critici cerca di gettare luce.


15.30 €
COMPRA

Industrie della promozione e schermi digitali

Trailer cinematografici, promo televisivi, pubblicità, video «brandizzati» e contenuti realizzati apposta per vendere un prodotto occupano uno spazio sempre maggiore: circolano in abbondanza nei luoghi digitali e sono condivisi sui social, colonizzano ampie porzioni del tempo che passiamo davanti a uno schermo (grande o piccolo, statico o mobile). \"Industrie della promozione e schermi digitali\" è dedicato a tutte queste forme testuali che crescono ai margini dei film e dei programmi televisivi, contribuendo a sottolinearne il valore o intrecciandosi inestricabilmente con la loro fruizione. In particolare, l'analisi di Grainge e Johnson si concentra sulle industrie e sulle culture della produzione di questi contenuti promozionali, studiando il ruolo sempre più importante di tutti gli intermediari - dalle agenzie pubblicitarie agli specialisti della promozione televisiva, dalle società di marketing digitale ai professionisti dei trailer - che collaborano o competono tra loro in uno scenario solo apparentemente marginale, ma in realtà denso, fluido e in continua evoluzione. Attraverso numerose interviste realizzate tra Regno Unito, Stati Uniti e Cina, si mette in evidenza come le logiche promozionali, al contempo creative e industriali, costituiscano insieme un'opportunità e un rischio, e si mostra come nell'attuale scenario digitale i confini tra i contenuti e la loro promozione siano sempre più sfuggenti. Questo volume è stato realizzato grazie alla collaborazione con Tivù S.r.l.


15.30 €
COMPRA

Schermi interattivi. Il cinema nei videogiochi

Che tipo di relazione esiste tra cinema e videogiochi? Come cambia la narrazione nel passaggio dal grande schermo al monitor e alla televisione? Qual è il legame tra Hollywood e la Silicon Valley? Che differenza c'è tra guardare un film e giocarlo, tra il ruolo dello spettatore e quello del giocatore? Quali sono le conseguenze estetiche, commerciali e produttive del crescente interscambio mediale? Questo volume risponde a queste e ad altre domande attraverso i contributi di studiosi di fama internazionale nell'ambito dei game studies e della critica cinematografica: Barry Atkins, Matteo Bittanti, Alexis Blanchet, David Bordwell, Luca Castiglioni, Galen Davis, Mark Grimshaw, Rune Klevjer, Henry Lowood, Bernard Perron, Judd Ethan Ruggill. L'approccio è comparativo e multidisciplinare: gli autori esaminano il fenomeno da molteplici angolazioni.


23.75 €
COMPRA

Dieci giorni senza schermi? Che sfida!

È possibile resistere dieci giorni senza accendere uno schermo? La maestra Guégan propone questa sfida ad alcune classi della scuola dove insegna: l'obiettivo. È far capire agli alunni che la tecnologia va utilizzata in modo equilibrato. Le reazioni dei ragazzi sono contrastanti: c'è chi dice di non avere neanche la televisione a casa e aderisce con entusiasmo all'iniziativa, mentre chi non vorrebbe staccarsi dai videogiochi per nulla al mondo cerca di boicottare la sfida. L'esperimento darà origine a situazioni divertenti e porterà risultati inaspettati... Età di lettura: da 9 anni.


9.35 €
COMPRA