Milano guelfa (1302-1310)

Milano guelfa (1302-1310)


17.99 €
COMPRA

Milano guelfa (1302-1310)

Milano guelfa (1302-1310)


21.25 €
COMPRA

Giacca Aspesi CJ69 1310

Giacca Aspesi CJ69 1310 Beige Disponibile in misura uomo. EU XXL,EU L,EU XL. . Uomo > Abbigliamento > Giacche.


155 €
COMPRA

Milano guelfa (1302-1310)

Milano guelfa (1302-1310)


17.99 €
COMPRA

Milano guelfa (1302-1310)

Il volume analizza la vita politica, istituzionale e sociale di Milano nell'arco di un decennio, dal giugno del 1302 al gennaio del 1311, quando in città, allontanati Matteo Visconti e i suoi principali seguaci, dominarono i popolari e la famiglia della Torre, che aderirono con decisione allo schieramento guelfo \"radicale\", allora capeggiato dai \"neri\" fiorentini. Si tratta di un arco di tempo limitato ma di grande interesse: Milano per alcuni anni propose un atteggiamento politico innovativo e differente da quello che avrebbe poi caratterizzato il successivo regime dei Visconti. Infatti il comune di popolo rinato nel 1302 puntò con decisione non alla creazione di un'area di dominio regionale, ma all'inserimento della città in una solida e vasta rete di alleanze che coinvolgeva tutta la penisola, che portò a un periodo di pace quasi decennale e permise una momentanea ma rigogliosa fioritura della vita economica. Il progetto fallì a causa delle ambizioni egemoniche di Guido della Torre, che fra il 1307 e il 1308, sfruttando la sua rete di clientele, prese il potere creando una signoria personale. Quando scese in Italia l'imperatore Enrico VII la popolazione, esasperata, gli aprì le porte, permettendo anche il ritorno dei Visconti. Fallì così anche la possibilità di creare un'\"Italia guelfa\", basata sull'asse Napoli-Firenze-Milano-Padova, che avrebbe potuto dare una dimensione nazionale alla politica e all'economia italiana fin dal Trecento.


21.25 €
COMPRA

Sandali Art 1310 I CREATE

Sandali Art 1310 I CREATE Verde Disponibile in misura donna. 36,38,39. . Donna > Scarpe > Sandali.


44.99 €
COMPRA

Ornamental painting in Italy (1250-1310)

Ornamental painting in Italy (1250-1310)


131.75 €
COMPRA

Leonardo de Garibaldo (Genova, 1310-1311)

Leonardo de Garibaldo (Genova, 1310-1311)


97.75 €
COMPRA

Illuminating the Border of French and Flemish Manuscripts, 1270-1310

Illuminating the Border of French and Flemish Manuscripts, 1270-1310


4795 €
COMPRA

La miniatura ad Avignone al tempo dei papi (1310-1410)

Nonostante l'importanza del soggiorno avignonese dei papi nel quadro della storia dell'arte del Medioevo, la produzione di libri miniati ad Avignone è stata per lungo tempo un tema sostanzialmente trascurato dagli studi di storia della miniatura. Quanto mai opportuna giunge quindi, ad opera di una giovane studiosa specializzata, questa prima, esauriente ricostruzione della scuola di miniatura attiva ad Avignone negli anni in cui la città fu sede del papato. Una ricognizione a tutto campo, riccamente illustrata, di una produzione di codici miniati di elevato spessore qualitativo, ascrivibile a una serie di artisti legati principalmente alla committenza pontificia. L'identificazione di numerosi codici inediti ha portato sia alla scoperta di opere di straordinaria importanza, sia al reperimento di esemplari di livello più corrente, ugualmente fondamentali per ricostruire il tessuto connettivo della produzione. Maestri e opere di fondamentale importanza per la storia della miniatura gotica ritrovano così in questo studio una loro compiuta fisionomia e una precisa collocazione storico-critica, supportata, in appendice, dall'elenco di tutti i manoscritti di cui la studiosa certifica la fattura avignonese.


93.50 €
COMPRA

Illuminating the Border of French and Flemish Manuscripts, 1270-1310

Illuminating the Border of French and Flemish Manuscripts, 1270-1310


4795 €
COMPRA

Treaty Series 2486 I: Nos. 44620-44633 II. Nos. 1309-1310 Annex A-Annexe a

Treaty Series 2486 I: Nos. 44620-44633 II. Nos. 1309-1310 Annex A-Annexe a


3855 €
COMPRA

The Text and the World: The Henrykow Book, Its Authors, and Their Region, 1160-1310

The Text and the World: The Henrykow Book, Its Authors, and Their Region, 1160-1310


8187 €
COMPRA

Il «costituto» del comune di Siena in volgare (1309-1310). Un episodio di storia della giustizia?

Al tempo di Dante, negli anni che furono per Siena segnati dalla sistemazione di piazza del Campo e dalla costruzione del Palazzo pubblico, da pitture come la Maestà di Duccio (e presto del 'Buongoverno') e dalla istituzionalizzazione del palio, Siena garantiva la lettura in 'volgare', cioè nella lingua che sarebbe divenuta italiana, del corpo principale delle sue leggi e assicurava significative garanzie politico-istituzionali. Molte di queste conquiste ritenute 'moderne' sono attestate da quello straordinario testo, che va contestualizzato nel suo tempo: come si spiega e in che cosa consiste la sua eccezionalità? Con i suoi volumi, snelli ed essenziali, la collana Prospettive di storia intende proporre al più ampio pubblico dei personaggi che hanno lasciato una traccia, dei momenti particolari di 'svolta' della nostra storia ormai globalizzata, delle vicende anche singole ma significative, istruttive. In modo scorrevole, senza pedanteria accademica, la collana vuole proporre l'essenziale del personaggio, della 'svolta', dell'episodio. Darne i contenuti accertati e i problemi che rimangono aperti. In una parola: indicare la 'prospettiva'. Perciò i nostri volumi non sono voci enciclopediche, semplicistiche e frettolose. Vogliono dire qualcosa di più: quel che c'è da ricordare, ma anche da rileggere alla prima occasione per rifletterci ancora. Perché il nostro futuro ha bisogno di prospettive: ma che tengano conto del nostro passato.


6.80 €
COMPRA

Siena nello specchio del suo costituto in volgare del 1309-1310

Siena nello specchio del suo costituto in volgare del 1309-1310


15.30 €
COMPRA