Dieci libri sullo scaffale. Fra cinema e letteratura

Dieci libri sullo scaffale. Fra cinema e letteratura


4.99 €
COMPRA

Libri, bambini, ragazzi. Incontri tra educazione e letteratura

In passato la narrativa rivolta ai bambini e ai ragazzi era pensata in funzione istruttivo-educativa, piuttosto che per la sua valenza ludica e artistico-letteraria. Lo scopo era trasmettere messaggi precisi e vincolanti. Dopo un lungo periodo di coesistenza e di difficile equilibrio tra educazione e arte, tra istanze conservatrici e fermenti innovativi, il momento contemporaneo vede un cambiamento nel modo di scrivere e di considerare la narrativa per bambini e ragazzi. La ricchezza e l'originalità delle storie, le invenzioni strutturali e stilistiche, una rappresentazione più autentica del bambino e dell'adolescente, una superiore qualità artistica del testo, sono tutti aspetti che oggi rendono il libro coinvolgente e interessante.


21.25 €
COMPRA

La letteratura invisibile. Infanzia e libri per bambini

Il volume nasce dalla constatazione di un paradosso: la quasi totale assenza l'invisibilità - della letteratura per l'infanzia negli scaffali della saggistica mentre essa è più che mai vitale e gode di singolare fortuna in mezzo e insieme alle altre letterature. Il dubbio, particolarmente forte in ambito pedagogico, è che la marginalità che caratterizza la letteratura per l'infanzia e la scarsa attenzione critica ad essa prestata siano legate non ad una sua presunta semplicità, bensì ad una sua poco riconosciuta complessità. Gli autori presentano riflessioni e proposte d'indagine intorno a temi, metafore, figure, forme tipiche di questa letteratura, affrontando la sfida di mostrarla nei suoi legami inscindibili con l'immaginario, tra riferimenti al passato e urgenza di capirne i risvolti più attuali. Con la convinzione che studiare i libri per bambini sia necessario per comprendere non solo quelli, ma anche molto del nostro mondo e di noi stessi.


15.81 €
COMPRA

Bibliofilia del gusto. Dieci itinerari tra libri, letteratura e cibo

Dieci itinerari tra gastronomia e letteratura, poesia e ristoranti, premi letterari e cibo, tipografia e aglio, filosofia e convivialità. Dieci percorsi per meglio comprendere le affinità tra il mondo del libro e quello del cibo, tra la bibliofilia e le pentole, tra l'ovattato mondo delle librerie antiquarie e la cucina erotica, tra la bibliografia, la storia economica e la pesca dei cannolicchi.


10.20 €
COMPRA

Libri

Libri


5.99 €
COMPRA

Libri!

Torna in libreria, e per la prima volta in edizione italiana, un classico di un grande grafico e illustratore americano, che ha rivoluzionato l'immagine e lo stile dell'editoria italiana: John Alcorn. Un piccolo libro rivolto ai bambini: un inno d'amore ai libri e alla lettura, alle parole, alla letteratura, all'intelligenza che da diecimila anni esprimono ciò che di meglio l'uomo è e sa fare. Età di lettura: da 4 anni.


12.75 €
COMPRA

Letteratura

L'unica enciclopedia tascabile della letteratura mondiale. Scrittori, poeti, saggisti, critici, movimenti e correnti, forme e generi letterari: dall'epica al thriller, dal romanzo alla graphic novel, il repertorio più completo e affidabile per la consultazione, lo studio, la ricerca. Lo strumento indispensabile per scoprire la civiltà letteraria di ogni tempo e paese.


21.33 €
COMPRA

Raccontare gli altri. Lo sguardo e la scrittura nei libri di viaggio e nella letteratura etnografica

Raccontare gli altri. Lo sguardo e la scrittura nei libri di viaggio e nella letteratura etnografica


6.46 €
COMPRA

100 capolavori della letteratura sarda. Cento trame di libri da ridere e gustare

Le grandi sciagure a volte hanno enormi meriti storici. È il caso di Pompei, che dalla immane eruzione del Vesuvio fu trasformata in una miniera di informazioni e testimonianze inestimabili. E così è stato anche per l'abolizione dei contributi regionali all'editoria: un enorme catalogo di romanzi e saggi sardeschi, destinato a essere pubblicato alla spicciolata per finire poi dimenticato nei magazzini dell'assessorato o in tristissimi pacchi dono natalizi, fu congelato un istante prima della stampa. Quei libri li abbiamo ritrovati così, tutti insieme, dimenticati: un corpus unico, omogeneo, che nell'arco di 100 titoli descrive la parabola della nouvelle-nouvelle vague della narrativa isolana. Ci restano i titoli e le sinossi, indizi sufficienti per intravedere almeno il bagliore di opere come Pirri Calzelunghe e Il libro della giunta, e per rimpiangere il lascito di autori come Italo Calvisi e Thomas Mannu.


6.38 €
COMPRA

Viaggi tra i libri. Le biblioteche italiane nella letteratura del Grand Tour

Istituzionalizzato come una vera e propria consuetudine quale percorso formativo almeno fino a tutto il XVIII secolo, il Grand Tour si è mosso fin dalla fine del Cinquecento in una sequela pressoché ininterrotta di eruditi, letterati, filosofi che hanno fatto dell'Italia una delle mete privilegiate dei loro viaggi. Da essi, una congerie eterogenea di osservazioni e una altrettanto diversificata serie di forme letterarie: resoconti diaristici, lettere, relazioni, guide, di cui il volume pone in primo piano l'importanza per la storia delle biblioteche. L'autrice propone un'analisi delle fonti, frutto a sua volta di una complessa ricerca di tipo bibliografico e di un censimento, sia dei repertori di opere di viaggio sia delle raccolte librarie specializzate nel settore, ripercorrendo gli itinerari che hanno condotto letterati ed eruditi a visitare le principali biblioteche italiane.


70.30 €
COMPRA

Libri

Libri


5.99 €
COMPRA

I bambini di Mussolini. Letteratura, libri, letture per l'infanzia sotto il fascismo

I bambini di Mussolini. Letteratura, libri, letture per l'infanzia sotto il fascismo


23.80 €
COMPRA

Introduzione alla letteratura della Bibbia ebraica. Vol. 2: Profeti, salmi e libri sapienziali.

Dopo un primo volume dedicato ai primi cinque libri della Bibbia e alla narrativa storica delle vicende d'Israele, questo secondo volume dell'introduzione di Alexander Rofé espone la problematica della letteratura profetica come di quella liturgica e sapienziale, con i loro vari e peculiari generi letterari che costituiscono uno dei tratti di originalità del corpo degli scritti biblici. Se nel primo volume si sono potuti vedere all'opera sacerdoti, anziani, giudici e scribi, in questo secondo tomo si tratta soprattutto dell'attività letteraria di profeti, poeti e sapienti - dai primi anche molto diversi, e come i primi creatori di testi e collezioni di testi fra i più celebri della Bibbia ebraica -, che l'autore illustra con abbondanza di esempi testuali.


29.75 €
COMPRA

I bambini di Mussolini. Letteratura, libri, letture per l'infanzia sotto il fascismo

Desideroso di formare la razza dell'\"Italiano nuovo\", il Duce volle instaurare un rapporto di filiazione simbolica tra sé e i fanciulli, perché questi potessero essere considerati come \"i bambini di Mussolini\", le creature nate dal suo ideale; per questo la cultura fascista fu soprattutto la cultura dei più giovani, di coloro che ne assimilarono meglio i miti e le rappresentazioni. La produzione letteraria e paraletteraria per l'infanzia conobbe uno sviluppo considerevole proprio durante il Ventennio: dalla Grande Guerra alla caduta del regime, questo saggio non solo analizza gli autori e i generi letterari, ma, attraverso i suoi ricchissimi inserti a colori, pone una particolare attenzione anche al versante iconografico e agli illustratori del periodo 1915-1943. Esaminata nei suoi molteplici aspetti, la produzione per l'infanzia appare come un osservatorio privilegiato per comprendere con quali modalità e ritmi il fascismo abbia propagato la propria ideologia tra i fanciulli, per plasmare le coscienze e l'immaginario di una nazione. Una conoscenza ricca d'insegnamenti, tanto per i cultori della letteratura infantile quanto per gli storici.


23.80 €
COMPRA

Introduzione alla letteratura della Bibbia ebraica. Vol. 1: Pentateuco e libri storici.

Quest'opera si rivolge non allo specialista ma al lettore che mostra interesse anche per la storia grazie alla quale è andata formandosi la raccolta degli scritti biblici, così da poterne meglio apprezzare le qualità letterarie. L'introduzione di Alexander Rofé è tutt'altro che un'opera di consultazione. Frutto di decenni di ricerca e di una lunga pratica d'insegnamento, più che fornire risposte essa intende suscitare domande secondo i criteri e i metodi che la critica biblica è andata elaborando in duecent'anni e più di studi e di controversie. Suo scopo è di mettere in grado di affrontare la lettura dei testi biblici sapendo come collocarli nel loro contesto storico, culturale e letterario, e insieme coglierne i pregi artistici, oltre che di fornire le basi per una ricostruzione plausibile della storia politica e religiosa dell'Israele antico. L'opera si compone di due volumi, il primo dedicato ai libri storici, il secondo alla letteratura profetica e sapienziale oltre che alla poesia liturgica.


26.35 €
COMPRA