Cartoline tessili

Cartoline tessili


20.82 €
COMPRA

Fibre tessili

Fibre tessili


16.91 €
COMPRA

Codici coordinati. Aggiornamento 2018

A distanza di pochi mesi dalla pubblicazione della terza edizione si è reso necessario procedere ad un'addenda legislativa che potesse integrare e arricchire i Codici Coordinati per restare ai passo con le innovazioni legislative. In relazione al Codice civile, si è dato conto dell'art. 42 bis, che ha disciplinato la trasformazione, fusione e scissione delle associazioni e delle fondazioni, della legge 4 agosto 2017, n. 124 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza), del d.lgs. 3 luglio 2017, n. 117, che ha introdotto il codice del terzo settore, della legge 19 ottobre 2017, n. 155 (Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza), del d.lgs. 3 luglio 2017, n. 112 (Revisione della disciplina in materia di impresa sociale) e della legge 31 luglio 2017, n. 119, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale. In relazione al Codice penale, è stata inserita la legge 23 giugno 2017, n. 103 (Riforma Orlando), che ha modificato sia il Codice Penale che il Codice di rito, la legge 14 luglio 2017, n. 110, che ha introdotto il delitto di tortura, la legge n. 161 del 17 ottobre 2017, che ha riformato il Codice Antimafia, il d.lgs. 3 ottobre 2017, n. 149, che ha riformato il libro XI del codice di procedura penale e la legge n. 172 del 2017 del 4 dicembre che ha eliminato lo stalking dal catalogo dei reati che possono estinguersi con condotte riparatorie. Con riguardo al Codice amministrativo, si è registrato l'intervento dell'articolo 52-ter, comma 1, del d.l. 24 aprile 2017, n. 50 (convertito, con modif., dalla legge 21 giugno 2017, n. 96), che ha integrato e modificato l'art. 211 del d.lgs. 50/2016 (Codice dei Contratti Pubblici) in tema di poteri dell'Anac, del D.Lgs. 16 giugno 2017, n. 100, che ha modificato il d.lgs. 175/2016 (Testo unico sulle società a partecipazione pubblica) e il d.lgs. 33/2013 in tema di trasparenza, del d.lgs. 25 maggio 2017, n. 75, che ha modificato il d.lgs. 165/2001 (Testo unico sul pubblico impiego), del D.lgs. 16 giugno 2017, n. 104, concernente la valutazione dell'impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati, che ha modificato il decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e il comma 4 dell'articolo 14 della legge 7 agosto 1990, n. 241, della Legge 20 novembre 2017, n. 168, in materia di domini collettivi e del D.P.C.S. 16 ottobre 2017, n. 127 con cui è stato modificato il precedente D.P.C.S. 167/2016, sulla sinteticità degli atti processuali.


14.25 €
COMPRA

Tecnologia dei materiali tessili

Tecnologia dei materiali tessili


22.10 €
COMPRA

Nobilitazione dei tessili

Nobilitazione dei tessili


123.50 €
COMPRA

Fibre tessili. Struttura, caratteristiche, proprietà

L'avvento delle tecnofibre ha avuto origine e preludio fondamentale dalla comprensione della struttura chimica delle fibre naturali, della loro natura macromolecolare e della stretta correlazione esistente fra le proprietà delle fibre e le caratteristiche della loro struttura. Per poterne capire le potenzialità, e per essere in grado di immaginarne e progettarne nuove e più funzionali, diventa indispensabile conoscere a fondo le fibre naturali. Fibre tessili rappresenta una guida sicura allo studio delle materie tessili e fornisce un contributo di approfondimento in un settore complesso e ampio qual è quello del mondo delle fibre. La prima parte del libro tocca, con brevi cenni, la storia millenaria delle fibre naturali e cerca di confrontare l'andamento della produzione mondiale delle fibre naturali e man-made. Il testo si sofferma poi sulla legislazione vigente che si prefigge di fissare i requisiti dei prodotti tessili e definirne la costituzione. Prosegue illustrando le varie classificazioni e i principali marchi nazionali e internazionali di identificazione. Passa poi ad analizzare la struttura chimica, la conformazione, i parametri strutturali e l'organizzazione sovra molecolare dei polimeri. Un'attenzione particolare è stata dedicata alla chimica delle fibre naturali e di conseguenza alla struttura e reattività della cellulosa e delle proteine. Nella parte finale vengono approfondite le proprietà fisico-meccaniche delle fibre tessili.


16.92 €
COMPRA

Il restauro dei materiali tessili

Il volume raccoglie le relazioni più significative sugli interventi di restauro e conservazione eseguiti dal Settore Tessili dell'Opificio delle Pietre Dure di Firenze su opere e manufatti tessili. Queste relazioni sono state pubblicate nel corso degli anni nell'annuario \"OPD Restauro' e sono qui raccolte in un volume che fa il punto della situazione sull'attività di restauro dei tessili operata negli anni dal prestigioso istituto di restauro fiorentino.


32.30 €
COMPRA

La gestione dei rifiuti tessili

Il testo si propone di essere un utile ed immediato strumento tecnico per tutti gli addetti del settore ambientale che si trovano ad operare con indumenti usati e residui di produzione di tale natura. Si cercherà di capire quali sono i rifiuti tessili, ovverosia i rifiuti dell'industria tessile, i rifiuti delle operazioni di confezionamento e finitura, nonché, soprattutto, gli indumenti usati e gli accessori degli indumenti usati dei privati che oscillano tra la definizione di rifiuto e i beni. Da qui, l'esigenza di proporre un volume - con il supporto della giurisprudenza e dalla più autorevole dottrina - specificatamente dedicato a questa particolare tipologia di rifiuti al fine di aiutare gli operatori del settore. In particolare, dopo aver individuato la natura e la classificazione dei rifiuti in esame si ricostruirà la relativa filiera, dal produttore all'impianto finale di destinazione descrivendo il regime autorizzatorio e sanzionatorio.


22.10 €
COMPRA

I tessili. Degrado e restauro

I tessili. Degrado e restauro


15.30 €
COMPRA

Abbigliamento tessili calzature artigiani 2005-2008

Il volume presenta il C.C.N.L. per i dipendenti dalle imprese artigiane dei settori tessile, abbigliamento e calzaturiero, in vigore dal 1° gennaio 2005 al 31 dicembre 2008 per la parte normativa ed economica.


16.15 €
COMPRA

Processi di lavorazione dei prodotti tessili

Processi di lavorazione dei prodotti tessili


37.31 €
COMPRA

Caratterizzazione, tecnologia e conservazione dei manufatti tessili

Questo libro descrive storicamente e tecnicamente il corretto percorso metodologico da tener presente per tutelare e valorizzare questi beni culturali. Questa la sequenza degli argomenti trattati: Introduzione alla storia dei manufatti tessili. Classificazione e proprietà delle fibre tessili. Fibre tessili naturali. Fibre artificiali e sintetiche. La tecnologia delle fibre tessili. L'evoluzione dell'arte tintoria e i coloranti naturali. Le tecnologie di tintura e rifinizione. Classificazione dei manufatti tessili. Identificazione di fibre e tessuti. Metodiche analitiche applicabili all'analisi tessile. Il deterioramento dei tessuti. Metodi di intervento. App.1: Tensioattività e tensioattivi. App.2: Solventi organici.


42 €
COMPRA

Codici coordinati. Diritto civile-Diritto penale-Diritto amministrativo

I codici coordinati:\r\n Codice Civile - \r\n Codice Amministrativo - \r\n Codice Penale.\r\nSenza commenti giurisprudenziali. \r\n\r\nIl Codice Coordinato di Diritto Civile, edizione 2017, è l’unico che contiene efficaci collegamenti redazionali tra norme all’interno delle leggi complementari più rilevanti e rinvii al diritto romano. Registra le recenti novità intervenute e, in particolare, la L. 20 maggio 2016, n. 76, con cui sono state regolamentate le unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplinate le convivenze, la L. 8 marzo 2017, n. 24, recante Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, il D.lg. 19 gennaio 2017, n. 3, con cui è stata data attuazione alla direttiva 2014/104/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 novembre 2014, relativa alle azioni per il risarcimento del danno per violazioni delle disposizioni del diritto della concorrenza degli Stati membri e dell'Unione europea e il D. Lgs. 15 marzo 2017, n. 3 di attuazione della direttiva 2014/26/UE sulla gestione collettiva dei diritti d'autore e dei diritti connessi e sulla concessione di licenze multiterritoriali per i diritti su opere musicali per l'uso online nel mercato interno. Anche in questa occasione sono presenti richiami al Corpus iuris civilis e al Codice Civile del Regno d’Italia curati dal Prof. Cosimo Cascione e dalla professoressa Fabiana Tuccillo, al fine di indagare il significato, il coordinamento sistematico e la prospettiva storica della norma giuridica di riferimento. Il codice non contiene commenti dottrinali e giurisprudenziali. \r\nIl Codice Coordinato di Diritto Amministrativo, edizione 2017, è l’unico che contiene efficaci collegamenti redazionali tra norme nel c.p.a. e nelle leggi amministrative fondamentali. Registra i recenti interventi legislativi e, in particolare, il D.lg. 25 maggio 2016, n. 97, con cui è stato introdotto il F.O.I.A. (Freedom of information act), il D.lg. 30 giugno 2016, n. 126, con cui è stata introdotta la Scia unica, il D.lg. 30 giugno 2016, n. 127, con cui è stata riscritta e razionalizzata la disciplina sulla conferenza di servizi, il D.lg. 19 agosto 2016, n. 175, con cui è stata riordinata la complessa materia delle società a partecipazione pubblica, il D.lgs. 25 novembre 2016 n. 222, con cui sono stati individuati i procedimenti oggetto di autorizzazione, Scia, silenzio assenso e comunicazione, e il Decreto del 22 dicembre 2016, n. 167 del Presidente del Consiglio di Stato con cui è stata dettata la disciplina dei criteri di redazione e dei limiti dimensionali dei ricorsi e degli altri atti difensivi nel processo amministrativo. Indispensabile per superare il concorso per Magistrato. Il Codice è aggiornato al decreto correttivo del Codice dei contratti pubblici approvato il 19 aprile 2017. Il codice non contiene commenti dottrinali e giurisprudenziali. \r\nIl Codice Coordinato di Diritto Penale giunge alla terza edizione. Nel restare fedele alla sua impostazione orginaria, il testo è aggiornato alle ultime novità normative e in particolare: alla legge 8 marzo 2017, n. 34, contenente disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonchè in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, al decreto legge 17 febbraio 2017, n. 13, recante disposizioni urgenti per l'accelerazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale, nonchè per il contrasto dell'immigrazione illegale, al decreto legge in materia di sicurezza delle città (d.l. 20 febbraio 2017, n. 14,) alla legge 11 dicembre 2016, n. 236 in tema di delitti di traffico di organo ex vivo, oltre che alla legge 29 ottobre 2016 n. 199 in tema di capolarato e sfruttamento del lavoro. Analogamente sono state riportate anche le recenti declaratorie di illegittimità costituzionale, ad esempio in ordine alla disciplina di cui all'art. 197 bis c.p.p. (Corte Cost. 26 gennaio 2017, n. 21) o di alterazione di stato (Corte Cost. 26 gennaio 2017, n. 21). Anche in questa occasione sono presenti inoltre utili richiami al Corpus iuris civilis curati dal Prof. Cosimo Cascione, nell'ottica di indagare il significato, il coordinamento sistematica e la prospettiva storica della norma giuridica di riferimento. L'obiettivo di questo Codice infatti è rimasto quello non solo di fornire uno strumento operativo aggiornato e di agevole consulatazione, ma anche e soprattutto di provare ad aprire uno sguardo più ampio sul diritto penale, sforzandosi di cogliere i collegamenti, le sfumature e le contraddizioni della disciplina sostanziale e processuale\". Il codice non contiene commenti dottrinali e giurisprudenziali.


208.05 €
COMPRA

Textile motifs of India-Motivi tessili dell'India. Con CD-ROM

Textile motifs of India-Motivi tessili dell'India. Con CD-ROM


14.88 €
COMPRA

Tessili, abbigliamento, moda industria (1 aprile 2008-31 marzo 2012)

Il volume contiene: statuto dei lavoratori, disciplina dei licenziamenti individuali, disciplina del trattamento di fine rapporto, disciplina delle controversie individuali di lavoro, D.Lgs. 26 marzo 2001, n. 151. Validità della parte normativa: Dal 1° aprile 2008 al 31 marzo 2012. Validità della parte economica: Dal 1° aprile 2008 al 31 marzo 2010.


15.30 €
COMPRA