Parole per la scuola

Le parole e le espressioni che ricorrono nel dibattito sulla scuola sono un numero abbastanza modesto. Accade, tuttavia, che i medesimi termini si trovino a indicare intenti o modalità d'azione diversissimi e persino incompatibili fra loro, al punto che non sempre è agevole comprendere che cosa realmente voglia dire chi usa determinati vocaboli e locuzioni. A volte l'alone che circonda le parole sembra dominare sul loro significato reale. Inoltre, una parte consistente del lessico delle scienze dell.educazione è entrato a far parte dell'uso corrente attraverso traduzioni dalla letteratura internazionale, per lo più in inglese: nell'accomodamento linguistico, i nuovi concetti si vedono costretti entro termini che già possedevano in italiano un loro significato. Non può che derivarne un grande disorientamento. Da qui la necessità di un volume come questo, capace di sottrarre le parole essenziali della scuola - natura, educazione, istruzione, formazione, personalità, attitudine, capacità, dote, socializzazione, metodo, strategia, procedura, individualizzazione, unità didattica, sostegno, programma, programmazione, esperimento, valutazione, verifica, orientamento, qualità, prova, test, insegnanti, aggiornamento - alla riduzione al senso comune e di affermare finalmente il loro significato specifico.


24.50 €
COMPRA

Pazzi per la scuola

Il libro è un viaggio nel mondo della scuola. Si parte con il descrivere i luoghi fisici (aule, sala professori ecc.) per arrivare a parlare delle figure che ruotano intorno a questo universo così importante e così bistrattato. Si sofferma poi ad analizzare tutte le difficoltà che gli insegnanti incontrano: dal genitore troppo presente ai presidi, oggi dirigenti, non sempre all'altezza del loro compito, al ragazzo problematico alle leggi e leggine, ai programmi che si devono svolgere, alla situazione di stress che tutto questo genera. Ma i ragazzi si accorgono dei disagi, delle frustrazioni, delle gioie dei loro professori? Il libro li intervista. L'ultima parte parla per immagini: il cambiamento della scuola attraverso le fotografia di classe. Cosa è cambiato al di là dei colori? In questo libro molti insegnanti si ritroveranno e i non addetti ai lavori conosceranno un po' di più questa importantissima istituzione.


11.05 €
COMPRA

Parole per la scuola

Parole per la scuola


19.60 €
COMPRA

Pronta per la scuola!

Camilla Millecuori come tanti altri bambini non ha sempre voglia di andare a scuola. Ma come tutte le bambine è una sognatrice e la sua fervida immaginazione le fa attraversare il mondo, alla ricerca di un gioco straordinario... Così tutte le mattine Camilla chiede che tempo fa e si trasforma in avventuriera del deserto in groppa al suo cammello, in famosa campionessa malese di aquilone, trasportata dal vento, in biologa marina, a nuoto tra le barriere coralline del Pacifico del Sud, in pattinatrice di ghiaccio finlandese, in... Camilla Millecuori coraggiosa bambina della scuola materna. Età di lettura: da 4 anni.


11.05 €
COMPRA

Requiem per la scuola?

Requiem per la scuola?


11.05 €
COMPRA

Per la scuola

Per la scuola


6.99 €
COMPRA

Parole per la scuola

Parole per la scuola


17 €
COMPRA

Per la scuola

Calamandrei individuava nella mobilità sociale il principale compito della scuola. L'opportunità aperta a tutti, indipendentemente dalla nascita, di entrare a far parte della classe dirigente, come garanzia di una giustizia sociale, ma anche come necessità di un rinnovamento efficace dei gruppi dirigenti. Considerava la scuola \"un organo costituzionale\" della democrazia e come la più iniqua e dannosa delle disuguaglianze il privilegio nell'istruzione. Privilegio rafforzato dall'indebolimennto della scuola pubblica a vantaggio di una privata ricca e protetta. Ancor peggio quando questa, col finanziamento statale all'istruzione privata, diventa scorciatoia verso una scuola di partito, o di setta, o di chiesa. Sono argomentazioni di grande attualità, oggi resa ancor più bruciante dal fatto che il sistema dell'istruzione in Italia sembra riavvolgersi intorno agli stessi problemi irrisolti. E il non averli mai definitivamente risolti fa di questi appassionati e lucidi interventi sulla scuola lontani mezzo secolo, scritti con l'eleganza letteraria e la sapienza di uno dei padri più nobili della Costituzione, anche una lente per rileggere la storia d'Italia. \"L'analisi di Calamandrei - scrive Tullio De Mauro nell'Introduzione - si impone oggi come ieri. Passa attraverso la capacità di promuovere una istruzione che rialzi in tutta la società i livelli di cultura, la possibilità di realizzare una compiuta democrazia che dia a tutti e tutte una effettiva pari dignità\".


8.50 €
COMPRA

Requiem per la scuola?

Requiem per la scuola?


9.48 €
COMPRA

Per la scuola

Per la scuola


6.99 €
COMPRA

Pazzi per la scuola

Pazzi per la scuola


9.75 €
COMPRA

La scuola per supereroi

Nella Scuola per Supereroi tutti gli studenti sono... Super! Volano, sono super forti... tutti tranne Super Kevin. Super Kevin prova a volare, ma cade subito giù e poi riesce a malapena a sollevare il suo zaino! Ma, sarà davvero un Supereroe? Età di lettura: da 4 anni.


12.71 €
COMPRA

Poesie per la scuola

Poesie per la scuola


6 €
COMPRA

La chiesa per la scuola

Presentazione di mons. Mariano Crociata.


3.82 €
COMPRA

Tutti pazzi per la scuola

Tutti pazzi per la scuola


0.99 €
COMPRA